essere
il mio essere essere

Poesie


Categoria
Titolo

Silenziosamente


Scrutare il nebuloso cielo
con profondi solchi a marcare visi
con lacrime a scendere senza confini
nell’accosto furtivo… senza avvisi.

Tacita la malinconica melodia
s’affollano i ricordi, oggi l’addio
s’affossano i piedi nel cammino stanco
mentre il sole muore nel buio degli occhi.

Esonda il ricordo dei sorrisi, l’evidenzio
col vento che accarezza la canuta chioma
silenziosamente è andato scegliendo la via
con l’immagine sempre viva… un diadema
nell’olimpo della misericordia ora il silenzio.

Si dipinge il quadro della esistenza
un vuoto. un grande vuoto, il cesello
s’adagia nell’immenso mare la sua perla
dal profondo del cuore cuscini di sapienza
a te amico che hai scelto questo viaggio
silenziosamente
un saluto, un abbraccio nel ricordo tuo più bello.

Poesia n°3265

@ Giovanni Monopoli inedita

(Tutti i diritti riservati, anche parziali, in base alla legge 22.4.1941 n.633)

Al fraterno amico Luigi Fiore nel giorno della sua dipartita

mercoledì, 20-giu-2018

Visualizza  PDF

+leggi / scrivi commenti -

******************************
inizio pagina